Boris Johnson un folle? No, solo un neoliberista… “Abituatevi a perdere i vostri cari” era rivolto ai poveri. I ricchi il modo di curarsi lo trovano…!

Boris Johnson

 

Boris Johnson

 

.

 

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Boris Johnson un folle? No, solo un neoliberista… “Abituatevi a perdere i vostri cari” era rivolto ai poveri. I ricchi il modo di curarsi lo trovano…!

Abituatevi a perdere i vostri cari” è una frase raggelante in sé.

Ma è il pronome sottinteso, quel voi in luogo del noi, a mettere ancora più angoscia.

I giornali britannici giudicano “solenne” benché “cupa” la frase con la quale il premier Boris Johnson ha annunciato il suo modello di intervento: lasciar correre il virus, pagare il dazio di una infezione fino al 60 per cento della popolazione e uscirne fuori, quando sarà, con la cosiddetta “immunità di gregge”.

Ha dunque annunciato il sacrificio di migliaia di suoi connazionali. Annunciandolo, con una irresponsabilità che sembra senza pari, ha già immaginato chi sarà buttato dalla rupe Tarpea: i più fragili e sfortunati… i più poveri, insomma!

Johnson col suo incredibile e raccapricciante messaggio alla nazione, ha consegnato al popolo inglese una sentenza senza appello. La classica sentenza neoliberista: si salveranno i più forti.

E per più forti, troppo spesso si intende i più ricchi.

Il ricco si può curare, magari in una clinica privata. Il ricco, vista la mala parata, può fuggire, magari in una villa di Nizza…

Il povero NO, deve combattere il virus con le proprie forze.

I poveri saranno costretti ad attendere la decimazione. Saranno costretti ad abituarsi a perdere i propri cari.

Cari miei questo è il neoliberismo…

 

 

 

Boris Johnson un folle? No, solo un neoliberista… “Abituatevi a perdere i vostri cari” era rivolto ai poveri. I ricchi il modo di curarsi lo trovano…!ultima modifica: 2020-03-14T20:34:35+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento