“2 giugno non c’è un ca**o da festeggiare” – Indovinate un po’ chi è il grande patriota che lo ha detto…

2 giugno

 

2 giugno

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

“2 giugno non c’è un ca**o da festeggiare” – Indovinate un po’ chi è il grande patriota che lo ha detto…

Matteo Salvini di patriottico non ha nulla. Il suo ‘Prima gli italiani’ va trattato esclusivamente per quello che è, uno slogan elettorale.

2 giugno, Festa della Repubblica nata dall’antifascismo. Matteo Salvini, dopo averlo annunciato a lungo, domani sarà in Piazza insieme a Fratelli d’Italia per una manifestazione “virtuale” e “patriottica”

Ma Salvini di patriottico non ha nulla. Il suo ‘Prima gli italiani’ va trattato esclusivamente per quello che è, uno slogan elettorale, e per capire chi è davvero Salvini e cosa è davvero la Lega basta fare un salto al 2 giugno del 2013.

“Notte serena amici. Oggi non c’è un cazzo da festeggiare” twittava il futuro Capitano degli italiani.

Questo è Matteo Salvini, e una cosa è rimasta identica, oltre la sua immancabile volgarità: l’incoerenza e l’ipocrisia sono ancora tutte lì.

E non dimenticate che Salvini, il Capitano Patriota, era quello che durante i mondiali organizzava dirette per gufare contro l’Italia…

“2 giugno non c’è un ca**o da festeggiare” – Indovinate un po’ chi è il grande patriota che lo ha detto…ultima modifica: 2020-06-01T23:25:03+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento