Parigi premia Carola per la sua opera di solidarietà. Ok, massimo rispetto per Carola, ma non è proprio la Francia a poterci dare lezioni di umanità: nessuno ricorda il caso di Francesca Peirotti, la Carola Italiana arrestata in Francia per “Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” perchè portava in salvo i migranti?

Carola

 

Carola

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Parigi premia Carola per la sua opera di solidarietà. Ok, massimo rispetto per Carola, ma non è proprio la Francia a poterci dare lezioni di umanità: nessuno ricorda il caso di Francesca Peirotti, la Carola Italiana arrestata in Francia per “Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” perchè portava in salvo i migranti?

 

Parigi premia Carola Rackete con la medaglia Grand Vermeil.

Il comune di Parigi consegnerà la medaglia Gran Vermeil, la più alta onorificenza parigina, alla capitana Carola Rackete.

Salvini con la bava alla bocca: “Evidentemente il Comune di Parigi non ha altro di meglio da fare …”

Meloni: “Vergogna francese. Una provocazione inaccettabile. Sono gli stessi francesi che hanno bombardato la Libia”. (ovviamente dimentica che quando la Francia bombardava la Libia c’era LEI, insieme a Berlusconi, al governo e fu proprio il nostro governo a concedere le basi agli aerei che portavano morte e distruzione in Libia)

Il Comune di Parigi ha deciso di premiare le capitane della Sea Watch 3, Carola Rackete e Pia Klemp, con la medaglia Grand Vermeil, la massima onorificenza concessa dal sindaco della capitale francese, a testimonianza della “solidarietà e dell’impegno di Parigi per i diritti umani”. “Le due umanitarie Caroline Rackete e Pia Klemp, ancora perseguite dalla giustizia italiana per avere salvato dei migranti nel Mediterraneo, ricevono la medaglia Grand Vermeil, la più alta onorificenza della Città di Parigi”, si legge in una nota del Comune.

“Carola Rackete e Pia Klemp sono gli emblemi di questa battaglia, portatrici di valori europei ai quali il Comune di Parigi chiede ancora una volta al nostro continente di rimanere fedele”, spiega il Comune. “Dal 2014 – si legge nel comunicato – 17.000 persone sono morte o disperse in Mediterraneo. Di fronte a questa tragedia, il Comune di Parigi ribadisce il suo sostegno alle donne e agli uomini che operano per il salvataggio dei migranti ogni giorno e in condizioni difficili”.

Inoltre, il Consiglio di Parigi ha votato “un contributo d’urgenza di 100mila euro a Sos Mediterranée per una nuova campagna di salvataggi in mare”.

Tutto bene. Massimo rispetto per Carola (e nessuna stima per Salvini)… ma non è proprio la Francia a poterci dare lezioni di umanità: nessuno ricorda il caso di Francesca Peirotti, la Carola Italiana arrestata in Francia per “Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” perchè portava in salvo i migranti?

Per rinfrescarVi la memoria:

Per non dimenticare: Francesca Peirotti, la Carole Italiana arrestata in Francia perchè cercava di portare in salvo i migranti. Una storia volutamente dimenticata dai media e dai nostri politici

Parigi premia Carola per la sua opera di solidarietà. Ok, massimo rispetto per Carola, ma non è proprio la Francia a poterci dare lezioni di umanità: nessuno ricorda il caso di Francesca Peirotti, la Carola Italiana arrestata in Francia per “Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” perchè portava in salvo i migranti?ultima modifica: 2019-07-12T21:44:08+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento