Terra dei Fuochi, Di Maio: “Sembra incredibile, ma ci rimproverano di non stare facendo in 5 mesi quello che gli altri non hanno fatto in 20 anni”

Terra dei Fuochi

 

Terra dei Fuochi

 

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Terra dei Fuochi, Di Maio: “Sembra incredibile, ma ci rimproverano di non stare facendo in 5 mesi quello che gli altri non hanno fatto in 20 anni”

“Sembra incredibile, ma ci rimproverano di non stare facendo in 5 mesi quello che gli altri non hanno fatto in 20 anni”.

Lo ha scritto il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

“Ma nessun problema,” ha proseguito il vicepremier “accettiamo di buon grado la sfida di fare in pochi mesi quello che gli altri o non hanno fatto o hanno contribuito a peggiorare. Se il protocollo che abbiamo firmato oggi lo avessero firmato 10 anni fa, oggi staremmo tutti molto meglio”.

“Quando nella Terra dei fuochi abbiamo iniziato a combattere combustione e interramento,” ha ricordato Di Maio “si sono inventati la combustione degli impianti, e magari poi la camorra se ne inventerà un’altra ancora. Ma noi non dobbiamo darle respiro: i camorristi dovranno morire di fame”.

“Ero certo che nominando Sergio Costa ministro dell’Ambiente” ha spiegato “avremmo avuto la sicurezza di sapere come affrontare la Terra dei Fuochi. Girando la faccia dall’altra parte l’abbiamo creata anche un po’ noi la Terra dei Fuochi, ma ora basta. Adesso dovete chiedere a tutti gli Enti pubblici di rispettare quello che c’è scritto nel Protocollo, da cittadini responsabili e informati”.

“Noi non vi lasceremo mai soli, non fatelo nemmeno voi. Oggi il presidente Giuseppe Conte ha spiegato ad Aurora che il governo non ha la bacchetta magica, ma lei gli ha dato una grande risposta: ‘Non c’è bisogno della bacchetta magica, la bacchetta magica dobbiamo essere noi’. Impariamo a memoria la lezione di questa piccola grande donna,” ha concluso Di Maio.

Ieri il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, a margine della riunione con gli altri ministri, ha scritto su Facebook:

“Lo abbiamo promesso e lo stiamo facendo: abbiamo portato in terra dei fuochi il nostro piano operativo per affrontare fin dalla radice il dramma dei roghi tossici, che lasciano nell’angoscia migliaia di cittadini. Sono più di 25 azioni che vedono coinvolti tra gli altri ministri Alfonso Bonafede Luigi Di Maio Barbara Lezzi Giulia Grillo e proprio con loro lo abbiamo portato questa sera sul palco a Caivano per dire a tutti i cittadini che combattono contro l’inquinamento che non sono soli”.

tratto da: https://www.silenziefalsita.it/2018/11/20/terra-dei-fuochi-di-maio-sembra-incredibile-ma-ci-rimproverano-di-non-stare-facendo-in-5-mesi-quello-che-gli-altri-non-hanno-fatto-in-20-anni/

Terra dei Fuochi, Di Maio: “Sembra incredibile, ma ci rimproverano di non stare facendo in 5 mesi quello che gli altri non hanno fatto in 20 anni”ultima modifica: 2018-11-20T21:15:18+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento