Fiorella Mannoia attacca Salvini: “Con il vomito continuo ha sdoganato il linguaggio da bar”

Fiorella Mannoia

 

Fiorella Mannoia

 

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Fiorella Mannoia attacca Salvini: “Con il vomito continuo ha sdoganato il linguaggio da bar”

L’artista a margine di un incontro alla Feltrinelli di Roma: “Le parole sono armi, soffiano sul fuoco della paura per motivi elettorali”

Lei ha votato M5s e non è affatto contenta. E lo ha detto parlando delle speranze deluse. Ma negli ultimi tempi l’artista si è schierata molte volte contro Salvini e la deriva razzista e autoritaria che si percepisce nel paese.
“Un conto è dire che non possiamo accogliere tutti quanti, un conto dire che la pacchia è finita. Le parole sono armi”, ha detto Fiorella Mannoia incontrando i fan alla Feltrinelli di via Appia.
“Prima le istituzioni avevano pudore. Mentre ora è un vomito continuo e a chi dobbiamo dire grazie? A chi ha sdoganato un linguaggio che va bene per un avventore di un bar. Non per un ministro dell’Interno”, aggiunge Mannoia.

“Stanno soffiando sul fuoco della paura e la cosa più sconvolgente è che lo fanno per motivi elettorali. A che serve metterci gli uni contro gli altri? Non sarebbe più semplice predisporre l’accoglienza?”, dice Fiorella Mannoia a proposito della questione migratoria.

fonte: https://www.globalist.it/culture/2019/03/29/fiorella-mannoia-attacca-salvini-con-il-vomito-continuo-ha-sdoganato-il-linguaggio-da-bar-2039438.html

Fiorella Mannoia attacca Salvini: “Con il vomito continuo ha sdoganato il linguaggio da bar”ultima modifica: 2019-03-30T20:59:39+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento