Berlusconi: “sono l’erede di Don Sturzo” …È bene ricordare a voi bestie ignoranti che Don Luigi Sturzo fondò il Partito Popolare (poi DC), ma raggiunse la fama mondiale ed è ricordato nei libri di storia per evasione fiscale e Bunga-Bunga…

Don Sturzo

 

Don Sturzo

 

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

Berlusconi: “sono l’erede di Don Sturzo” …È bene ricordare a voi bestie ignoranti che Don Luigi Sturzo fondò il Partito Popolare (poi DC), ma raggiunse la fama mondiale ed è ricordato nei libri di storia per evasione fiscale e Bunga-Bunga…

Silvio Berlusconi a otto e mezzo rispolvera il suo celebre repertorio, autoesaltazione e zero autocritica: “In cosa Forza Italia si distingue dalla Destra di Salvini?” ha chiesto la conduttrice Lilli Gruber.  Risposta di Berlusconi “Noi non siamo la destra. Siamo gli eredi di De Gasperi e di Don Sturzo”.

È bene ricordare a voi bestie ignoranti che Don Luigi Sturzo fondò il Partito Popolare (poi DC), ma raggiunse la fama mondiale ed è ricordato nei libri di storia per evasione fiscale e Bunga-Bunga…

Per non parlare di De Gasperi, passato alla storia per aver corrotto senatori e sovvenzionato la mafia. Figuratevi che aveva nella sua villa un mafioso mascherato da stalliere…

…Perchè solo in Italia un pregiudicato, con 40 processi alle spalle, che pagava la mafia tramite Dell’Utri, abituale frequentatore di prostitute possibilmente minorenni, corruttore di Senatori e famoso in tutto il mondo per il bunga bunga può avere il coraggio di definirsi l’erede di Don Sturzo…

…E solo in Italia qualcuno lo può votare…

O forse abbiamo capito noi male (anzi, “abbiamo frainteso le sue parole”) …è semplicemente l’erede di Don Lurio…

By Eles

 

Berlusconi: “sono l’erede di Don Sturzo” …È bene ricordare a voi bestie ignoranti che Don Luigi Sturzo fondò il Partito Popolare (poi DC), ma raggiunse la fama mondiale ed è ricordato nei libri di storia per evasione fiscale e Bunga-Bunga…ultima modifica: 2019-02-21T20:34:31+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento