“L’amicizia del M5s con il regime venezuelano mi fa vergognare di essere italiano” Lo ha detto Salvini, l’amico di Orban. Salvini, l’amico di Bolsonaro. Salvini, l’amico di Putin. Salvini, l’amico di Tramp… Ce ne sarebbe, eccome, da vergognarsi veramente…!

Salvini

 

Salvini

 

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

“L’amicizia del M5s con il regime venezuelano mi fa vergognare di essere italiano” Lo ha detto Salvini, l’amico di Orban. Salvini, l’amico di Bolsonaro. Salvini, l’amico di Putin. Salvini, l’amico di Tramp… Ce ne sarebbe, eccome, da vergognarsi veramente…!

Salvini sui presunti finanziamenti del Venezuela al M5s: “Se ci fossero riscontri concreti o evidenze sarebbe un problema perchè il Venezuela è un regime comunista e sanguinario”

In merito ai sospetti secondo cui il Movimento cinque stelle avrebbe accettato dei finanziamenti dal Venezuela, Matteo Salvini ha affermato: “Non commento quello che non è certo, anche perché sono mesi che inseguono soldi russi che non esistono, quindi non voglio gettare la croce addosso ad altri. Se ci fossero riscontri concreti o evidenze sarebbe un problema perchè il Venezuela è uno degli ultimi regimi comunisti, sanguinari, dittatoriali che ci sono al mondo”.

A parte che il commento c’è stato eccome, che i soldi russi non esistono è ancora da dimostrare. Senza contare che non è che la Russia di Putin sia un paese campione di democrazia.

“Non entro nel merito di finanziamenti che non conosco quindi non spetta a me dare giudizi – ha ribadito Salvini – L’atteggiamento amichevole di parte dei Cinquestelle nei confronti del regime venezuelano mi ha sempre sconcertato, ma questo anche se fosse gratis. Se non fosse arrivata una lira, il fatto che parlamentari Cinquestelle andassero in Venezuela, si facessero fotografare con carnefici e sanguinari della dittatura venezuelana, secondo me è surreale”.

“Vedo un problema in questo governo, al di là di eventuali finanziamenti: l’amicizia con alcuni regimi, penso a Cina, Venezuela e Iran – ha concluso Salvini – mi fa vergognare di essere italiano. Cina, Venezuela e Iran sono regimi sanguinari e dittatoriali con cui non si dovrebbe andare a braccetto”.

Mentre, evidentemente, ritiene Orban un santo, Bolsonaro un benefattore e Tramp un esportatore di democrazia…

Orban, Bolsonaro, Putin e Tramp, questi sono gli amici di Salvini. Ed è di questo che si dovrebbe vergognare!

“L’amicizia del M5s con il regime venezuelano mi fa vergognare di essere italiano” Lo ha detto Salvini, l’amico di Orban. Salvini, l’amico di Bolsonaro. Salvini, l’amico di Putin. Salvini, l’amico di Tramp… Ce ne sarebbe, eccome, da vergognarsi veramente…!ultima modifica: 2020-06-15T23:36:46+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento