La Mussolini contro la Segre “non fomenti pregiudizio contro il fascismo”. Come se la Segre non fosse stata espulsa da scuola, non fosse stata consegnata ai nazisti, non portasse sulla pelle i segni dell’orrore di Auschwitz… Per la Mussolini un solo pensiero: Stai zitta, cretina!

Mussolini

 

Mussolini

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

La Mussolini contro la Segre “non fomenti pregiudizio contro il fascismo”. Come se la Segre non fosse stata espulsa da scuola, non fosse stata consegnata ai nazisti, non portasse sulla pelle i segni dell’orrore di Auschwitz… Per la Mussolini un solo pensiero: Stai zitta, cretina!

 

Almirante, Alessandra Mussolini: “Segre non fomenti pregiudizio”

“Non ho capito che c’entra la Segre. Non è quella della Commissione contro il pregiudizio? Quella che dovrebbe tutelare ed avere un po’ di rispetto? Perchè non vorrei che la ‘nonnina’ poi si trasformasse nella strega di Biancaneve”.

Con queste parole Alessandra Mussolini commenta le affermazioni di Liliana Segre riguardo all’intitolazione di una strada a Verona a Giorgio Almirante, che la senatrice a vita ha giudicato “incompatibile” con quella del conferimento a lei della cittadinanza onoraria.

“Concordo e condivido la scelta del sindaco di Verona. Ha perfettamente ragione”, prosegue la Mussolini che non vede alcuna contraddittorietà tra la mozione di una via a Verona intitolata ad Almirante ed il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita. Quindi conclude: “Se è contro l’odio e il pregiudizio poi non li può fomentare. O abbiamo una specie di ‘Santa Inquisizione’. Cosa insegniamo? L’odio strumentale per poi andare in giro a propagare vittimismo?”.
Perché per questa cretinetta è “vittimismo” essere stata prima emarginata e discriminata dalle “leggi razziali” e poi consegnata ai nazisti da quel grande pezzo di m…. di suo nonno. E’ vittimismo quel numero 75190 che porta tatuato sulla pelle. E’ vittimismo aver subito gli orrori di Auschwitz…
Un solo pensiero per Alessandra Mussolini: STAI ZITTA CRETINA!
Uno STAI ZITTA CRETINA da parte nostra e da parte di tutti quelli la cui memoria è insultata dalle sue parole ed in particolare:

I 42 fucilati nel ventennio su sentenza del Tribunale Speciale.

Coloro che subirono 28.000 anni di carcere e confino politico.

Gli 80.000 libici sradicati dal Gebel con le loro famiglie e condannati a morire di stenti nelle zone desertiche della Cirenaica dal generale Graziani.

I 700.000 abissini barbaramente uccisi nel corso della impresa Etiopica e nelle successive “operazioni di polizia”.

I combattenti antifascisti caduti nella guerra di Spagna.

I 350.000 militari e ufficiali italiani caduti o dispersi nella Seconda Guerra mondiale.

I combattenti degli eserciti avversari ed i civili che soffrirono e morirono per le aggressioni fasciste.

I 45.000 deportati politici e razziali nei campi di sterminio, 15.000 dei quali non fecero più ritorno.

I 640.000 internati militari nei lager tedeschi di cui 40.000 deceduti ed i 600.000 e più prigionieri di guerra italiani che languirono per anni rinchiusi tra i reticolati, in tutte le parti del mondo.

I 110.000 caduti nella Lotta di Liberazione in Italia e all’estero.

Le migliaia di civili sepolti vivi tra le macerie dei bombardamenti delle città.

Quei giovani che, o perché privi di alternative, o perché ingannati da falsi ideali, senza commettere alcun crimine, traditi dai camerati tedeschi e dai capi fascisti, caddero combattendo dall’altra parte della barricata.

By Eles

La Mussolini contro la Segre “non fomenti pregiudizio contro il fascismo”. Come se la Segre non fosse stata espulsa da scuola, non fosse stata consegnata ai nazisti, non portasse sulla pelle i segni dell’orrore di Auschwitz… Per la Mussolini un solo pensiero: Stai zitta, cretina!ultima modifica: 2020-01-27T22:29:46+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento