Giusto per farvi riflettere: ‘ndrangheta: maxi-blitz in Calabria, 334 arresti. Però fino a ieri, quando c’era l’altro Ministro degli Interni (massimo responsabile della sicurezza di 60 mln di Italiani), il problema in Calabria era Mimmo Lucano… Capite o no?

Calabria

Calabria

 

 

.

 

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

 

.

 

Giusto per farvi riflettere: ‘ndrangheta: maxi-blitz in Calabria, 334 arresti. Però fino a ieri, quando c’era l’altro Ministro degli Interni (massimo responsabile della sicurezza di 60 mln di Italiani), il problema in Calabria era Mimmo Lucano… Capite o no?

“Mimmo Lucano è uno zero”. Era non molto tempo fa, siamo a giugno 2018 e così il nostro Ministro degli Interni, il massimo responsabile della sicurezza di 60 mln di Italiani, attaccava un semplice e pacifico sindaco. Un’uomo che voleva l’integrazione…

Mica si era sognato di scagliarsi con un violento “sei uno zero” contro un boss della Locride, di quelli che hanno reso il territorio tristemente noto nel mondo per la ‘ndrangheta…

Per Matteo Salvini il problema della Calabria era Mimmo Lucano. Probabilmente per lui era più pericoloso di un boss mafioso. Era pericoloso forse perché minava fortemente tutta la propaganda basata sull’odio verso i migranti su cui è stata costruita abilmente, e in modo spregiudicato, la sua carriera politica.

La colpa imperdonabile del sindaco di Riace: aver messo in piedi un modello di integrazione che funziona e che è divenuto famoso nel mondo. Con i fatti, e non con le parole. Dimostrando, contro tutto e tutti, che un’integrazione pacifica, non solo è possibile ma porta pure benefici a territori altrimenti abbandonati.

E la ‘ndrangheta?

Non esisteva. Il problema della Calabria, otre all’immancabile traffico, era Mimmo Lucano.

È di questi giorni la notizia del maxi-blitz in Calabria contro la ‘ndrangheta: 334, arrestati tra cui Pittelli, ex parlamentare di Forza Italia (ma tu guarda un po’), avvocati, commercialisti, funzionari infedeli dello Stato. Sequestrati beni per 15 milioni di euro.

Ma tutto questo a giugno 2018 non c’era: il problema era Mimmo Lucano

Riflettete gente, riflettete…

 

 

Giusto per farvi riflettere: ‘ndrangheta: maxi-blitz in Calabria, 334 arresti. Però fino a ieri, quando c’era l’altro Ministro degli Interni (massimo responsabile della sicurezza di 60 mln di Italiani), il problema in Calabria era Mimmo Lucano… Capite o no?ultima modifica: 2019-12-22T20:32:41+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento