Il Presidente di INPS Pasquale Tridico: “con il reddito di cittadinanza tasso di povertà diminuito del 60%”

reddito di cittadinanza

 

reddito di cittadinanza

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Il Presidente di INPS Pasquale Tridico: “con il reddito di cittadinanza tasso di povertà diminuito del 60%”

Il Presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, in un’intervista a “L’Economia” parla dell’efficacia del Reddito di Cittadinanza sia come misura di contrasto della povertà, sia come strumento di inclusione sociale e politica attiva del lavoro.

Dagli studi elaborati dall’Istituto previdenziale, emerge che l’impatto del RdC, dopo solo sei mesi di introduzione, è stato di una riduzione forte dell’intensità della povertà di circa – 8%, una riduzione di circa – 1,5% dell’indice di Gini, cioè della disuguaglianza, e di circa – 60% del tasso di povertà.

Riguardo ai dati, il presidente dell’Inps ha affermato che la misura coinvolge 2.368.000 persone, di cui 1.533.000 al Sud e Isole, e mediamente vengono erogati 520 euro per il Reddito di cittadinanza e 215 euro per la Pensione di cittadinanza. Il tutto, supportato da importanti politiche attive per chi può lavorare, come il Patto per il lavoro, il Patto di Formazione e gli incentivi alle imprese per assumere beneficiari di RdC, oltre che investimenti di circa 1 miliardo per i Centri per l’Impiego e l’assunzione di circa 11 mila nuovi operatori nel prossimo biennio, per i quali le Regioni stanno già varando bandi.

Il Reddito di Cittadinanza è quindi una misura di civiltà che dà alle famiglie un minimo di “agibilità sociale”, grazie alla duplice funzione del contrasto alla povertà: il raggiungimento della soglia minima delle entrate e la restituzione della dignità alle persone, per consentire loro di reinserirsi sul mercato del lavoro.

 

Il Presidente di INPS Pasquale Tridico: “con il reddito di cittadinanza tasso di povertà diminuito del 60%”ultima modifica: 2019-12-03T22:51:43+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento