Ancora un altro vergognoso colpo di genio dei Giudici, e questa volta sono tre Giudici donna: “È troppo brutta, non può essere stata stuprata” – I violentatori assolti!

Giudici

 

Giudici

 

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

Ancora un altro vergognoso colpo di genio dei Giudici, e questa volta sono tre Giudici donna: “È troppo brutta, non può essere stata stuprata” – I violentatori assolti!

Poroposta:

aggiungiamo alla famosa  scritta che chissà come mai troviamo in tutti i tribunale “LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI” un Ps: “Tranne quando si tratta di violenza sulle donne, in questo caso il maschio può fare quello che cazzo gli pare!” …Mi sembra coerente, o no?

“È troppo brutta, non è stata stuprata”: tre giudici (donne) assolvono due violentatori

Secondo tre giudici, la ragazza (la ‘scaltra peruviana’) sarebbe ‘troppo mascolina’ per essere credibile e assolvono i due ragazzi accusati di stupro

C’è da mettersi le mani nei capelli a leggere la sentenza con cui tre giudici (tutte donne, a peggiorare la situazione) della Corte d’Appello hanno assolto dall’accusa di stupro due giovani che erano stati condannati in primo grado a tre anni per violenza sessuale. La motivazione: “la ragazza neppure piaceva, tanto da averne registrato il numero di cellulare sul proprio telefonino con il nominativo di ‘Vikingo’, con un’allusione ad una personalità tutt’altro che femminile quanto piuttosto mascolina, come la fotografia presente nel fascicolo processuale appare confermare”.
Come se fossimo a un concorso di bellezza e non in aula di tribunale, le tre giudici non solo ritengono ‘poco probabile’ che lo stupro sia avvenuto in base all’aspetto della ragazza, ma, sottinteso, esprimono un giudizio preciso sugli eventuali gusti sessuali: in altre parole, la sentenza sembra implicare che ‘se sei brutta – almeno secondo la Corte – allora non sei desiderabile’. Una sentenza che ha ovviamente causato sdegno.
I fatti: la ragazza in questione è una 22enne peruviana che nel 2015 ha denunciato due suoi coetanei di averla violentata ad Ancona. I tre si conoscevano ed erano usciti insieme per andare a bere. A quanto sembra, la ragazza si sarebbe appartata con uno dei due e il rapporto, da che era consensuale, sarebbe diventato invece violenza: l’accusa infatti parlava di una ‘esplicita manifestazione di dissenso’ che non sarebbe stata ascoltata. Da lì la denuncia.
I due vengono condannati in primo grado, ma la sentenza di Appello li proscioglie con la sentenza delle tre giudici, che si riferiscono tra l’altro alla presunta (manca una sentenza di condanna definitiva) vittima come ‘la scaltra peruviana’.
Il caso è passato in Cassazione, che ha annullato la sentenza di Appello per ‘vizi di legittimità’: il processo dovrà essere rifatto.

nota: rispondiamo ad alcune critiche ricevute per il nostro “strano” interesse alle vicende femminili: questo blog è gestito da soli uomini! Uomini che però, per colpa di qualcuno, un po’ cominciano a vergognarsi di essere tali… Noi continueremo sulla nostra strada, chi ci vuol seguire ci segua, a chi diamo fastidio… tanti saluti.

Leggi anche:

Il colpo di genio di un’altro Giudice: se il marito picchia la moglie ogni tanto “non si può parlare di maltrattamenti in famiglia” …Capito donne? Prendetele e non rompete le scatole… Se è una volta ogni tanto è perchè Vi vuole bene… Lo dice il signor Giudice…!

Femminicidio di Olga Matei – La Corte d’appello dimezza la pena all’assassino con una motivazione sconcertante: “Era in preda a tempesta emotiva e passionale”…E non è la prima volta. Per i Giudici c’è SEMPRE un motivo valido per ammazzare una donna!

 

Articolo tratto da: https://www.globalist.it/news/2019/03/10/e-troppo-brutta-non-e-stata-stuprata-tre-giudici-donne-assolvono-due-violentatori-2038497.html

Ancora un altro vergognoso colpo di genio dei Giudici, e questa volta sono tre Giudici donna: “È troppo brutta, non può essere stata stuprata” – I violentatori assolti!ultima modifica: 2019-03-10T21:25:23+01:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento