Eurostat, Italia peggiore d’Europa. 8,8 milioni di persone tanto disperate che non cercano più lavoro …E poi c’è pure chi ci prende per il culo!

lavoro

 

lavoro

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Eurostat, Italia peggiore d’Europa. 8,8 milioni di persone tanto disperate che non cercano più lavoro …E poi c’è pure chi ci prende per il culo!

Già non avere un lavoro è un dramma. Poi tocchi il fondo quando perdi anche le speranze

I dati Eurostat sanciscono il definitivo fallimento del Jobs Act e di qualsiasi altra manovra sociale sul lavoro adottata dal Governo italiano. Il Bel Paese è infatti la maglia nera dell’Europa per il numero di persone che si sono arrese, cittadini che non sperano nemmeno più di avere un lavoro e rinunciano a cercarlo. Sono 8,8 milioni di individui, pari al potenziale 13% della forza lavoro. È un dato sconcertante che fa venire i brividi, e che rende l’idea di quanto la misura sia ormai colma. Questi numeri vanno ad aggiungersi alle statistiche sulla disoccupazione che la BCE ha rivisto al rialzo, raddoppiandolo per l’Eurozona.

Parlando ancora del Jobs Act, è da ribadire il concetto secondo cui si tratta di un provvedimento che ha “drogato” i numeri. Si dimenticano anche tutte le persone che se ne vanno dall’Italia per cercare fortuna o semplicemente una vita dignitosa. Bisogna cambiare e dobbiamo farlo alla svelta prima che questa sofferenza di trasformi in qualcosa di ingestibile. Questi signori stanno rovinando il Paese e distruggendo le speranze di milioni di persone. Mandiamoli a casa.

tratto da: http://www.movimento5stelle.it/parlamentoeuropeo/2017/05/in-italia-88-milioni.html

Eurostat, Italia peggiore d’Europa. 8,8 milioni di persone tanto disperate che non cercano più lavoro …E poi c’è pure chi ci prende per il culo!ultima modifica: 2017-06-03T20:33:01+02:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento