Per la serie FIGURE DI MERDA STORICHE: Renato Soru, 15 maggio 2014, “querelo per diffamazione Luigi Di Maio che ha detto che sarei un evasore”. – Ansa, 05 Maggio 2016, Renato Soru condannato a tre anni per evasione!!

Renato Soru

 

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Per la serie FIGURE DI MERDA STORICHE: Renato Soru, 15 maggio 2014, “querelo per diffamazione Luigi Di Maio che ha detto che sarei un evasore”. – Ansa, 05 Maggio 2016, Renato Soru condannato a tre anni per evasione!!

 

15 maggio 2014 – Soru, “querelo Di Maio per diffamazione”

“Ho dato mandato ai miei legali di sporgere querela per diffamazione nei confronti del vice presidente della Camera Luigi Di Maio che durante la trasmissione “8 e 1/2″ ha detto che sarei indagato per aver trasferito capitali in paradisi fiscali”.

v. articolo Ansa: Soru, querelo Di Maio per diffamazione

 

05 maggio 2016 Fisco: Renato Soru condannato a tre anni per evasione

E’ stato condannato a tre anni di reclusione per evasione fiscale il patron di Tiscali Renato Soru. In seguito alla condanna, Soru ha deciso di dimettersi dal Pd della Sardegna. La sentenza emessa dal giudice del tribunale di Cagliari Sandra Lepore. Il pm Andrea Massidda aveva sollecitato una condanna a quattro anni dell’europarlamentare, e segretario regionale del Pd, accusato di una evasione di 2,6 milioni di euro nell’ambito di un prestito fatto dalla società Andalas Ldt (sempre di Soru) a Tiscali.

v. articolo Ansa: Fisco: Renato Soru condannato a tre anni per evasione

COME FIGURA DI MERDA E’ PROPRIO STORICA, CHE NE DITE?

By Eles

 

 

fonte: http://blogdieles2.altervista.org/x3017-2/

 

Davigo rinfresca la memoria a chi siede in Parlamento solo per salvare delinquenti: “al di là della legge Severino e della decadenza, Minzolini ha riportato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblico uffici quindi non può fare il Parlamentare, NON LO PUÒ FARE!

 

Davigo

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

Davigo rinfresca la memoria a chi siede in Parlamento solo per salvare delinquenti: “al di là della legge Severino e della decadenza, Minzolini ha riportato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblico uffici quindi non può fare il Parlamentare, NON LO PUÒ FARE!

Video assolutamente da seguire e diffondere. Con poche semplicissime parole Piercamillo Davigo svergogna la nostra classe politica…

GUARDA QUI IL VIDEO

 

Dice in proposito Luigi Di Maio:

Ascoltate e diffondete le parole del magistrato Piercamillo Davigo contenute in questo video. Spiegano benissimo l’irresponsabilità dei parlamentari che hanno salvato Minzolini nonostante la legge lo avesse già condannato. Per me è e rimane un atto eversivo. Ora la parola a Davigo:

“Sul caso Minzolini a parte quello che ha detto la Giunta e su cui non voglio pronunciarmi perché lascerò la presidenza tra pochi giorni e non voglio pregiudicare il mio successore, faccio una considerazione. Al di là della legge Severino e della decadenza, Minzolini ha riportato la pena accessoria dell’interdizione dai pubblico uffici quindi non può fare il parlamentare, non lo può fare! La camera di apparenza nella fattispecie il Senato ha il dovere di dichiararlo decaduto. Va fatto, è successo in altri casi. Non sta a me giudicare se un atto del parlamento è eversivo, dico semplicemente che è in contrasto con la legge, la autonomia della Camere fa si che la misura delle pene accessorie nei confronti di un parlamentare si eseguono comunicando alla Camera di appartenenza l’avvenuta interdizione poi la Camera lo deve dichiarare decaduto. I parlamentari dovrebbero ricordarsi che la Costituzione dice che coloro a cui sono affidate funzioni pubbliche anche quella di parlamentare deve essere adempiuta con disciplina e onore. Il problema è questo, uno interdetto da pubblico ufficio non vota. Quando ci sono le elezioni come cittadino non può votare, lo si tiene in Parlamento a votare le leggi che obbligano tutti noi? A me sembra una cosa nettamente in contrasto.”

Maturani (Pd): Di Maio rappresentante delle istituzioni che incita alla violenza – Ora fatemi capire: Si mettono sotto i piedi la legge, votano di tenere nel NOSTRO Parlamento un delinquente e festeggiano questa porcata con un applauso di 2 minuti ed è Di Maio che incita alla violenza??

.

Di Maio

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

Maturani (Pd): Di Maio rappresentante delle istituzioni che incita alla violenza – Ora fatemi capire: Si mettono sotto i piedi la legge, votano di tenere nel NOSTRO Parlamento un delinquente e festeggiano questa porcata con un applauso di 2 minuti ed è Di Maio che incita alla violenza??

 

Di Maio: “Voto Minzolini atto eversivo, poi non vi lamentate della violenza”

Il voto contrario del Senato alla decadenza di Augusto Minzolini “è stato un atto eversivo contro le istituzioni”. A dirlo è il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. “Non vi lamentate – ha proseguito il parlamentare M5S, rivolgendosi ai partiti – se i cittadini poi protestano in maniera violenta“.

Maturani (Pd): Di Maio rappresentante delle istituzioni che incita alla violenza

“E’ davvero sconfortante sapere che nelle istituzioni agiscono persone come il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, che giustifica, ma forse sarebbe meglio dire evoca, le violenze di piazza, visto che a suo avviso è all’interno del Senato che ci sono gli eversivi, senatori cioè rei di aver votato contro la decadenza da parlamentare di Minzolini. Di Maio, come sempre, ha bisogno di ripassare. Quella che per lui è eversione, si chiama libertà di coscienza, un principio su cui si è fondata la nostra libertà. Sarebbe facile dire che l’eversivo è lui, ma il Pd non cadrà in questo gioco di far a poco a poco entrare la violenza nel dibattito politico, come sembrano desiderare i 5S. Noi la violenza la rifiutiamo sempre, che si esprima in una piazza o attraverso un post di un blog o, peggio di tutto, per bocca di un rappresentante delle istituzioni”. Lo dichiara la senatrice Pina Maturani, vicepresidente del Gruppo Pd.

Si mettono sotto i piedi la legge, votano di tenere nel NOSTRO Parlamento un delinquente e festeggiano questa porcata con un applauso di 2 minuti ed è Di Maio che incita alla violenza??

Ma se gli Italiani non fossero un popolo di coglioni, sarebbero andati a prenderli ad uno ad uno fin dentro il Senato…!

By Eles