Ricordiamo lo sfogo del maestro Battiato: “Politici? Esseri del sottosuolo”

Battiato

 

Battiato

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.

.

 

Ricordiamo lo sfogo del maestro Battiato: “Politici? Esseri del sottosuolo”

Battiato non si ferma più: “Politici? Esseri del sottosuolo”

Dopo aver detto “in parlamento ci sono delle tr…”, ora il cantautore rincara la dose e attacca ancora i politici: “Sono tutti dei disgraziati”. Ora che non è più assessore si lascia andare

30 Marzo 2013

Franco Battiato non riesce proprio a cantare. Ormai ama solo parlare della politica e dei politici. Dopo essere stato cacciato da Rosario Crocetta dalla giunta regionale siciliana per aver apostrofato come “tr…” le nostre parlamentari, il cantautore catanese rincara la dose: “La politica è menzognera. Sei costretto a seguirla per il bene del Paese, anche per vedere se puoi fare qualcosa per cambiare questa Italia, ma ti lascia delle ferite, perchè quelli sono esseri del sottosuolo“. Il suo giudizio sui politici è feroce e spietato. Per Battiato chi fa politica è un povero disgraziato. “Anche se uno deve avere la pazienza e la compassione necessarie, perchè sono dei disgraziati, dei poveri disgraziati – aggiunge l’ex assessore al Turismo del governo Crocetta – ti disturbano. Incontrare delle persone oneste è una boccata d’ossigeno indimenticabile: già questo ti basta, sebbene io sia uno di quelli che crede solo nelle cose eccellenti. E’ questa la direzione da seguire”. Crocetta subito dopo avergli tolto l’incarico aveva detto: “Franco è una persona speciale alla quale voglio bene. Ma nello stesso tempo ho deciso di revocargli l’incarico per evitargli il linciaggio mediatico”. E dopo queste sue ultime parole, Crocetta di sicuro non ha sbagliato.

Ricordiamo lo sfogo del maestro Battiato: “Politici? Esseri del sottosuolo”ultima modifica: 2017-11-05T11:29:28+00:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento