Volete sapere chi è che ci governa? Basta leggere le motivazioni della sentenza di assoluzione della Corte dei Conti: Matteo Renzi è “Incapace di comprendere l’illegittimità del suo operato” !!!

zzz

.

.

zzz

.

.

SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

.  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .  .

.

.

 

Matteo Renzi è INCAPACE, lo dice la Corte dei Conti

pubblicate le motivazioni della sentenza della Corte dei Conti con la quale venne assolto in appello il premier Matteo Renzi, condannato in precedenza a pagare 14mila euro per delle presunte illegittime assunzioni quando occupava la presidenza della Provincia di Firenze.

Matteo Renzi è “Incapace di comprendere l’illegittimità del suo operato”.

Con la pubblicazione delle motivazioni relative all’assoluzione del premier Matteo Renzi, arriva anche un grande imbarazzo. In seguito all’assoluzione Matteo Renzi annunciò al paese su twitter:

“La verità viene finalmente ristabilita.”

Ma in base alle spiegazioni dei giudici, Matteo Renzi sarebbe stato assolto perché:

 

“Collegio ritiene di poter rilevare l’assenza dell’elemento psicologico sufficiente a incardinare la responsabilità amministrativa, in un procedimento amministrativo assistito da garanzie i cui eventuali vizi appaiono di difficile percezione da parte di un ‘non addetto ai lavori’”.

Praticamente, dato che è “non addetto ai lavori” non è stato in grado, all’epoca dei fatti, di percepire,comprendere l’illegittimità del suo operato, che quindi resta illegittimo.

I fatti risalgono al tempo in cui Matteo Renzi era presidente della Provincia di Firenze. A giudizio del sostituto procuratore contabile aveva inserito nel suo staff 4 persone estranee all’amministrazione, inquadrati come funzionari.

Questa qualifica richiederebbe una laurea, ma combinazione i quattro individui non ne erano provvisti. Tutto iniziò a seguito di una denuncia anonima sull’assunzione di Carrai Marco, un grande sostenitore del premier, all’epoca dei fatti 29enne, inserito nella segreteria del presidente nonostante la mancanza dei requisiti e dei titoli richiesti.

Per ben 5 anni, i quattro avrebbero usufruito di uno stipendio maggiorato. Una trasgressione che ha prodotto danni all’amministrazione per circa 2 milioni di euro, con riduzione da parte dei giudici di primo grado ad un risarcimento di soli 50 mila Euro, di questi solo 14 mila sono stati dichiarati a carico del presidente.

A giudizio di alcuni giuristi, si aggiunge al tutto un nuovo problema, questo principio potrebbe aprire le porte ad:

sistema diffuso di elusione della responsabilità erariale.

Ne potrebbero usufruire politici ai vertici, i quali sarebbero “non addetti ai lavori” quindi non potranno essere ritenuti responsabili di eventuali atti illegittimi da loro operati.

Dopo questa sentenza, in molti potranno dire: “Matteo Renzi è incapace”

 

zzz

fonte:http://www.kontrokultura.it/matteo-renzi-incapace-lo-dice-corte-conti/

Volete sapere chi è che ci governa? Basta leggere le motivazioni della sentenza di assoluzione della Corte dei Conti: Matteo Renzi è “Incapace di comprendere l’illegittimità del suo operato” !!!ultima modifica: 2015-02-27T22:04:29+00:00da eles-1966
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento